Maria Burgues, Rechtsanwältin

MARIA BURGUÉS

Advocada (corrisponde a avvocato, abilitata in Andorra)


Formazione

  • Partecipante scelta del "Young Professional Programme” degli Stati Uniti, controllo di affari giuridici
  • Corsi di diritto penale e diritto processuale, negoziati per avvocati, etica professionale e diritto tributario all’università
  • Laurea in giurisprudenza all’università di Barcellona, Spagna
  • Studio delle arti dello spettacolo alla scuola Nancy Tuñón a Barcellona
  • Corso formativo alle rappresentazioni teatrali al Yunki Kupala Theater a Minsk, Russia Bianca

Esperienza professionale

  • Traduzione di materiale didattico-informativo per il personale docente del protocollo di Istanbul, Commissione europea
  • Avvocato presso Badia Advocats, Andorra. Consulente legale negli ambiti del diritto civile, tributario, penale, del lavoro e del diritto privato internazionale
  • Corso di rappresentazioni teatrali nel penitenziario La Comella, Andorra
  • Consulenza legale gratuita per detenuti nella struttura carceraria Trinitat Nova di Barcellona
  • Tirocinio giuridico presso Canturri & Badia Advocats, Andorra
  • Avvocato autonomo in Andorra

Aree di competenza

  • Diritto internazionale
  • Diritto tributario
  • Diritto penale
  • Diritto di famiglia

Conoscenze linguistiche

  • Spagnolo e catalano (madrelingua)
  • Inglese e francese (C1)
  • Tedesco e italiano (B1)

Iscritta come socio

  • Membro dei Collegi d’Advocats d’Andorra (ordine degli avvocati di Andorra)

Breve introduzione al sistema giudiziario di Andorra
Con una superficie di 468 km² e circa 76.000 abitanti, il Principato di Andorra, posizionato tra Spagna e Francia, offre una moltitudine di possibilità. La lingua ufficiale è il catalano ma si parla anche lo spagnolo, il francese e l’inglese. Le sette unità principali (parrocchie) di Andorra sono Andorra la Vella, la capitale, Escaldes-Engordany, Encamp, La Massana, Sant Julià de Lòria, Canillo e Ordino.

Situata sui Pirenei, Andorra occupa una posizione strategica, è membro a pieno titolo delle più importanti organizzazioni internazionali come la UN e la OSCE ed ha raggiunto degli accordi speciali con l’Unione Europea. L’Andorra è un paese benestante grazie soprattutto al settore turistico che ogni anno offre i suoi servizi a 10,2 milioni di visitatori.  Il primo governo risale al 1982 e undici anni più tardi è stata adottata la costituzione.
L’Andorra ha un suo proprio sistema giudiziario influenzato molto dal sistema catalano e dal sistema francese. Il sistema giudiziario è formato dal tribunale di prima istanza, il tribunale penale, il tribunale d’appello di Andorra e dalla corte costituzionale. Sono di competenza della corte costituzionale il controllo di legittimità costituzionale e la verifica della conformità alla costituzione delle leggi e dei trattati di stato.

Dal 2010 il paese ha subito molti cambiamenti, tra cui un nuovo processo legislativo per l’apertura dell’economia andorrana ad investitori internazionali e il permesso di fondare banche e istituti finanziari sul territorio nazionale. L’introduzione di un’imposta sul valore aggiunto del 4,5% e una leggera tassazione di persone fisiche e giuridiche con un’aliquota marginale del 10% offre agli investitori internazionali delle ottime possibilità qualora desiderassero gestire le loro attività internazionali dall’Andorra e spostare la loro residenza in questo paese.

Il processo di liberalizzazione di investimenti diretti all'estero e gli accordi internazionali volti all’eliminazione del processo di doppia tassazione richiamano l’attenzione di nuove imprese e di nuovi settori nel principato. In base alla legge, in Andorra vengono visti come investitori internazionali persone fisiche senza residenza nel principato, persone giuridiche straniere e imprese andorrane con una partecipazione estera pari ad almeno il 50% del capitale sociale. Gli investimenti possono essere investimenti diretti di conferimenti in denaro o natura (inclusa la fondazione di una nuova impresa), investimenti di portafoglio o investimenti di altro genere.

In base alla politica fiscale andorrana, le persone residenti in Andorra possono scegliere tra due tipi di status fiscali: residenza senza permesso di lavoro oppure residenza con permesso di lavoro. Il primo tipo di residenza garantisce al residente una tassazione con un’aliquota variabile dallo 0% fino ad un massimo del 10%. Questa aliquota fiscale è tra le più basse in assoluto tra i paesi sviluppati. Per un residente fiscale il periodo minimo di permanenza sul territorio nazionale è di 90 giorni l’anno.

I residenti senza permesso di lavoro invece hanno la possibilità di richiedere tre tipi diversi di residenza: A per coloro che semplicemente vivono in Andorra ma non ci lavorano, B per coloro che svolgono un’attività internazionale e non ricavano alcun guadagno da imprese nazionali e C per artisti internazionali o personalità conosciute a livello internazionale come sportivi, ricercatori, ecc...

L’imposta sul reddito che dovrebbe entrare in vigore dal 1° gennaio 2015, prevede un’aliquota che varia dallo 0% al 10%. In Andorra non esiste né la tassa di successione né l’imposta sul patrimonio. L’imposta sulle attività produttive in Andorra è pari al 5% e l’imposta sul valore aggiunto al 4,5% (9,5% per servizi bancari e finanziari). Imprese con sede in Andorra sono sottoposte ad una tassazione con un’aliquota che varia dallo 0% al 10%.
Come elemento fondamentale della procedura per ottenere la residenza fiscale in Andorra, al residente senza permesso di lavoro viene richiesto un investimento di 400.000 euro sul territorio nazionale. Questo può essere effettuato in modi diversi: tramite deposito bancario, l’acquisto di un terreno su territorio nazionale oppure attraverso l’investimento della somma in una società andorrana. Inoltre è obbligatorio versare 50.000 euro come garanzia finanziaria allo stato.

Saremmo lieti di aiutarvi se desideriate ricevere ulteriori informazioni sul sistema giudiziario andorrano. Risponderemo tempestivamente alle vostre domande.

Si prega di notare che questo sito utilizza i cookie tecnici propri e di terze parti elencati di seguito.

Scorrendo questa pagina, cliccando su “Approvo” o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie sul tuo dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo

He cosa sono i cookie?

Si tratta di un piccolo file testuale che viene salvato automaticamente sul tuo dispositivo aprendo una pagina web. Quel cookie salva informazioni come i Dati Personali o l'impostazione di lingua. Si usano i cookie a fini di ottimizzazione del sito direttamente dal titolare del sito stesso. Anche il nostro sito viehbacher.com ne fa uso.

Cookie di terze parti

Il nostro sito fa uso di cookie da parte di Google Analytics. Si tratta di un servizio di analisi web fornito da Google che utilizza i Dati Personali raccolti allo scopo di tracciare ed esaminare l’utilizzo di questo sito web.

Come posso negare l'uso dei cookie?

L'uso dei cookie viene accettato comunemente da tutti i browser. Se non acconsenti all'uso, in seguito ti mettiamo a disposizione il manuale per negare l'uso sul tuo browser: https://support.google.com/accounts/answer/32050